Bambino eroe: salva la mamma chiamando la Polizia

Aveva picchiato la moglie, per la seconda volta in due giorni, sotto gli occhi terrorizzati dei loro figli

Aveva picchiato la moglie, per la seconda volta in due giorni, sotto gli occhi terrorizzati dei loro figli. Il più grande, di dieci anni, ha però deciso di chiamare la polizia e lo ha fatto arrestare.

È accaduto domenica sera a Firenze: l'uomo, un 63enne, già la sera prima aveva iniziato a discutere con la moglie per problemi economici e l'aveva picchiata. Una scena a cui hanno assistito i figli della coppia, di dieci e quattro anni, e che si era poi ripetuta anche il giorno dopo. A quel punto, il bambino ha deciso di chiamare la polizia: «Venite subito, il babbo la picchia». Il piccolo, all'arrivo degli agenti, è scappato fuori di casa per chiedere loro aiuto, raggiungendoli nelle scale condominiali.

Il padre è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia, aggravati dal fatto di essere avvenuti davanti a due minorenni, e per minacce a pubblico ufficiale. La vittima, che ha riportato lesioni in varie parti del corpo, è stata medicata al pronto soccorso e giudicate guaribile in 10 giorni. L'aggressione, la seconda in due giorni, sarebbe scattata per motivi economici. L'uomo, disoccupato, avrebbe accusato la moglie di spendere troppo. Poi avrebbe iniziato a prenderla a pugni davanti ai loro bambini. Quando sono arrivati i poliziotti, si è piazzato sulla porta di casa e ha cercato di minimizzare l'accaduto, sperando di non farli entrare. Accortosi che gli agenti sarebbero comunque entrati, li ha minacciati. La donna è stata trovata mentre piangeva in camera da letto, con evidenti lividi in varie parti del corpo. Avrebbe subito un'aggressione analoga anche la sera precedente, per la quale aveva riportato lesioni giudicate guaribili in sette giorni, decidendo però di non denunciare il marito ai carabinieri, intervenuti su segnalazione di alcuni vicini.


Scarpe per bambini, scarpe sportive, scarpe sneakers, stivali pelle, LIUJO CONVERSE PYREX

BALDUCCI ZECCHINO D'ORO SILVIAN HEACH LELLI KELLY SIANOVIAROMA POSITANO PRIMIGI NERO GIARDINI SANTORO GORJUSS PUMA 

Scrivi commento

Commenti: 0